SERIE TV  "THUNDERBIRDS"
A cura di Claudio Secco e Renata Bertola

 
THUNDERBIRDS (Thunderbirds)

Nazionalità: Gran Bretagna - Anni di produzione: 1965-1966 - Genere: fantascienza in Supermarionation
Numero stagioni: 2 - Numero episodi: 32 - Durata episodi: 50 min.


Nel 2026, un facoltoso ex astronauta di nome Jeff Tracy mette a disposizione dell'intera umanità le sue ricchezze. Fonda l'International Rescue, organizzazione segreta dotata di mezzi di alta tecnologia, da destinare al soccorso di chi si trova in estremo pericolo. Nella filantropica impresa, Tracy è coadiuvato dai suoi cinque figli, dal geniale Brains e dall'affascinante Lady Penelope. Le incredibili avventure in cui l'International Rescue si trova impegnata, si svolgono nei luoghi più disparati, dagli abissi oceanici al deserto infuocato, dalle viscere della Terra allo spazio profondo. L'organizzazione ha un nemico giurato, The Hood, che tenta di carpire i segreti dei Thunderbirds, gli straordinari mezzi di salvataggio utilizzati dall'International Rescue.

 
 

 

 

JEFF TRACY

Il Colonnello Jeff Tracy è stato uno dei primi uomini a sbarcare sulla luna, ma dopo la morte della moglie si dimise dall'Agenzia Spaziale per poter stare vicino ai suoi cinque figli. Grazie al suo carattere volitivo e al suo brillante spirito di iniziativa, era diventato uno degli uomini più ricchi del pianeta e disponeva perciò di solide basi per realizzare il suo sogno, un'organizzazione in grado di offrire soccorso a persone in pericolo. Tracy si dedica anima e corpo alla sua attività, sostenuto dai figli, dall'esperienza e da una buona dose di senso dell'umorismo. Molto raramente si concede una vacanza.

 


 

 

SCOTT TRACY

Il ventiseienne Scott Tracy è il maggiore fra i figli di Jeff e come suo padre ha un forte senso del dovere la capacità innata di prendere decisioni di vita o di morte nell'arco di pochi istanti. Pur essendo in grado di manovrare tutti i vari mezzi dell'International Rescue, Scott viene normalmente assegnato al Thunderbird 1, con il quale giunge per primo sul luogo del disastro, in modo da potere organizzare con tempestività i soccorsi. Il suo nome rende onore all'astronauta Scott Malcom Carpenter.

 


 

 

VIRGIL TRACY

La sua laurea in Tecnologia Avanzata, unita alla versatilità per tutto ciò che riguarda la meccanica, ne fa il pilota ideale per il Thunderbird 2 e per i mezzi che sono contenuti nei vari pad. Virgil, il cui nome è ispirato all'astronauta Virgil Grissom, è molto coraggioso e non esita a rischiare la propria vita, se questo può significare la riuscita della missione. Ma non è incosciente, anzi, molto spesso dà prova di una maturità che va oltre la sua età. Per scaricare le tensioni accumulate durante le lunghe attese fra una missione e l'altra, il ventiquattrenne Virgil ama dipingere e suonare il pianoforte.

 


 

 

ALAN TRACY

Con i suoi 21 anni, Alan è il più giovane dei Tracy, tanto che suo padre a volte tende a trattarlo come un bambino, dimenticando i suoi trascorsi di campione come pilota di automobili da corsa e di brillante studente alla Colorado University. Il suo compito è quello di pilota del Thunderbird 3, ma spesso dà il cambio al fratello John nella stazione spaziale Thunderbird 5. Ama gli sport all'aperto e nasconde un lato romantico, diviso fra un'inconfessata passione per Lady Penelope e la sua relazione con Tin-Tin. Anche il suo nome deriva da quello di un astronauta, Alan B.Shepard.

 


 

 

GORDON TRACY

I suoi trascorsi nel World Aquanaut Security Patrol e le medaglie d'oro come campione olimpico di nuoto, fanno di Gordon il pilota ideale per il Thunderbird 4, il più sofisticato mezzo subacqueo mai realizzato. E' inoltre un esperto di oceanografia e ha dedicato un anno allo studio delle fattorie sottomarine. Gordon ha un carattere molto dolce, ma è anche dotato di forza e di tenacia, qualità indispensabili quando ci si trova isolati in una missione sul fondo dell'oceano. Il suo nome rende omaggio all'astronauta Leroy Gordon Cooper 

 


 

 

JOHN TRACY

John si è laureato ad Harvard, e ha conseguito una specializzazione nelle comunicazioni laser. Prima di unirsi all'International Rescue ha seguito le orme paterne diventando astronauta, ma quando è stata creata l'organizzazione, ha subito accettato l'incarico di monitorare le richieste di aiuto a bordo della stazione orbitante Thunderbird 5. Anche se non prende direttamente parte alle missioni di salvataggio, il compito di John, il cui nome deriva da quello dell'astronauta John Glenn, è essenziale. Ha più tempo libero dei suoi fratelli e lo occupa dedicandosi all'astronomia, una sua grande passione che lo ha già portato a pubblicare ben quattro trattati sull'argomento.

 


 

 

BRAINS

Rimasto orfano, Brains venne adottato a dodici anni da un professore universitario che lo incoraggiò a sviluppare le sue incredibili capacità di apprendimento. L'incontro con Jeff Tracy, che stava cercando un ingegnere in grado di concretizzare le idee per l'International Rescue, fu determinante. I due si intesero immediatamente e iniziarono un sodalizio che portò al compimento dell'elaborato progetto. Anche nel tempo libero, Brains non si discosta dalla passione per l'ingegneria, perfezionando in continuazione Braman, un robot creato da lui con cui affronta interminabili partite a scacchi. 

 


 

 

LADY PENELOPE CREIGHTON-WARD

La ventiseienne figlia di Sir Hugh Creighton-Ward ha ereditato da suo padre la determinazione e il gusto per l'avventura. Per questo, una volta terminati gli studi, decise di diventare un agente segreto. Fu proprio durante una missione che incontrò Jeff Tracy e, una volta a conoscenza del suo progetto, accettò con entusiasmo di divenire un agente segreto dell'International Rescue. Penelope è una donna dai gusti raffinati che all'apparenza può sembrare un po' indolente, ma nasconde in realtà nervi d'acciaio e coraggio tali da farle affrontare con sangue freddo anche le situazioni più rischiose.

 


 

RICORRENTI

 

 

 

ALOYSIUS PARKER

Prima di diventare il maggiordomo di fiducia di Lady Penelope, Parker frequentava il sottobosco della criminalità londinese, ambiente in cui si è guadagnato fama di abile scassinatore e ladro di appartamenti. Purtroppo questa sventurata carriera lo ha portato a conoscere le prigioni di Sua Maestà, ma, dopo avere scontato la pena, decise di lasciar perdere le sue attività criminali e cercarsi un impiego onesto. Questa scelta lo portò al servizio di Lady Penelope come autista e maggiordomo. Avendo guadagnato la piena fiducia della nobildonna, Parker ha anche l'incarico collaterale di assistente durante le missioni per l'International Rescue, compito che svolge con perizia, ricorrendo anche alle abilità conseguite nel periodo trascorso nei bassifondi.

 


 

 

KYRANO

Kyrano è originario della Malesia, ma lasciò la sua patria quando il suo fratellastro, The Hood, si impossessò della sua eredità. Per un po' di tempo lavorò ai Kew Garden di Londra come esperto botanico, poi fu chiamato al Kennedy Space Center per inventare un cibo sintetico derivato dalle piante. Qui divenne molto amico di Jeff Tracy e quando l'International Rescue fu pronta a iniziare la sua attività, non esitò a lasciare il suo nuovo lavoro di cuoco a Parigi per unirsi alla famiglia Tracy. Kyrano conosce tutti i segreti dell'organizzazione e per questo viene usato, a sua insaputa, dal fratellastro per spiare l'International Rescue attraverso la telepatia.

 


 

 

TIN-TIN KYRANO

Tin-Tin è figlia di Kyrano. Ha potuto studiare in Europa e in America grazie agli aiuti finanziari di Jeff Tracy e ha conseguito una laurea in matematica e ingegneria che le consente di coadiuvare Brains nella manutenzione dei vari Thunderbirds. Tin-Tin è anche un bravo pilota e non teme di partecipare attivamente alle missioni. Anzi, spesso protesta contro l'atteggiamento iperprotettivo di suo padre e di Jeff Tracy che, per non farle correre dei rischi, le impediscono di volare insieme ai fratelli Tracy, dei quali è molto amica. Nel tempo libero Tin-Tin, il cui nome in malese significa "dolce", ama ascoltare musica, nuotare, oltre a disegnare e realizzare i propri vestiti.

 


 

 

NONNA TRACY

Non si sa molto dell'anziana madre di Jeff Tracy, a parte che è nata verso la fine del 1980. Prima di raggiungere il figlio e i nipoti su Tracy Island, viveva in una casa sulla costa occidentale degli Stati Uniti. Naturalmente è a conoscenza di tutto ciò che riguarda l'International Rescue ed è molto orgogliosa dello spirito altruistico che ha spinto il figlio a realizzarla. E' una cuoca eccellente e spesso dà una mano a Kyrano nelle faccende domestiche.

 


 

 

THE HOOD

The Hood, perfido nemico dei Tracy, vive in un tempio sperduto nella giungla malese. Grazie ai suoi straordinari poteri telepatici, riesce a impadronirsi della mente del suo fratellastro Kyrano anche a distanza per costringerlo ai suoi sordidi scopi. L'ambizione di The Hood è infatti la conquista del potere ed è convinto che, scoprendo gli avveniristici segreti tecnologici dell'International Rescue, potrà dominare il mondo. Abile nei travestimenti, riesce a sfuggire alla polizia di ogni paese.