SERIE TV
"LA SIGNORA IN GIALLO"
A cura di Claudio Secco e Renata Bertola

 
LA SIGNORA IN GIALLO (Murder She Wrote)

Nazionalità: Stati Uniti - Anni di produzione: 1984-1996 - Genere: giallo
Numero stagioni: 12 - Numero episodi: 264
(+ 4 film per la TV prodotti dal 1997 al 2003) - Durata episodi: 45 min.


Dopo la morte del marito Frank, l'insegnante di inglese Jessica Fletcher trova conforto scrivendo un romanzo giallo che però tiene chiuso in un cassetto nella sua casa di Cabot Cove, non osando mostrarlo a nessuno. Il suo nipote preferito, Grady, pensando di farle una gradita sorpresa porta il manoscritto alla casa editrice per cui lavora. E' l'inizio di un successo inatteso e clamoroso: in poche settimane il libro, dal titolo "Il cadavere ballò a mezzanotte", balza in vetta alle classifiche di vendita e per Jessica Beatrice Fletcher comincia una carriera folgorante. Grazie al suo intuito e alla sua esperienza di scrittrice, la "signora in giallo" aiuterà la polizia a fare luce su un'infinità di delitti.

 
 

 

STAGIONE 3 (1986-1987)

VAI ALLA STAGIONE   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | F |

 

 

Serie creata da Peter S. Fischer, Richard Levinson & William Link - Una produzione Universal Television
Prodotto da
Robert F. O'Neill, Douglas Benton, Todd London, Peter Shaw, Robert Swanson, Robert Van Scoyck
Produttori esecutivi Peter S. Fischer, Richard Levinson
Musica della sigla John Addison - Musiche Bruce Babcock, David Bell, Richard Markowitz, Lance Rubin, Jeff Sturges, Jonathan Tunick

Con Angela Lansbury (Jessica B. Fletcher)

 


 

 

45. Death Stalks the Big Top - Part I (Lo gnomo d'argento - Parte 1)

Scritto da Paul Savage - Da una storia di Peter S. Fischer - Diretto da Seymour Robbie
Trasmesso per la prima volta il 28 settembre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 6 novembre 1989

Con Jackie Cooper (Neil Fletcher), Martin Balsam (Edgar Carmody), Greg Evigan (Brad Keneally),
Pamela Susan Shoop (Katie McCallum), Gregg Henry (Sceriffo Len Childs), Ronny Cox (Sindaco Powers),
Charles Napier (Hank Sutter), Alex Cord (Preston Bartholomew), Joey Cramer (Charlie McCallum),
Mark Shera (Ray Carmody), Laraine Day (Constance Fletcher), Barbara Stock (Danielle Morgana Carmody)
e con Lee Purcell, Courteney Cox, Florence Henderson, Robin Bach, John Alvin, James Parkes, Virginia Peters,
Rob Monroe, T. Lee Griffin, Joe Dorsey, Susan Brown, Dennis Howard, Ken Sansom, Harry Woolf, Greg Norberg,
Michael Dunnigan, Harry Stephens, Dan Priest, Roz Bosley

 

Jessica si sta congratulando con sua nipote Carol per l'imminente matrimonio, quando arriva un dono che sconvolge la ragazza. Si tratta di un piccolo gnomo d'argento e Carol racconta alla zia che può averglielo mandato solo il nonno Neil, morto ormai da parecchi anni. Jessica, di fronte alla sicurezza dimostrata da Carol, decide di fare un tentativo per rintracciare la persona che ha inviato lo gnomo. Le sue ricerche la conducono fino a un circo approdato in una piccola città dell'Arkansas. Mentre Jessica segue la sua pista, un dipendente del circo viene assassinato e un clown tenta di darsi alla fuga. Il clown, che è proprio Neil Fletcher, viene arrestato e Jessica vuole provare la sua innocenza...


 

 

46. Death Stalks the Big Top - Part II (Lo gnomo d'argento - Parte 2)

Scritto da Paul Savage - Da una storia di Peter S. Fischer - Diretto da Seymour Robbie
Trasmesso per la prima volta il 5 ottobre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 7 novembre 1989

Con Jackie Cooper (Neil Fletcher), Martin Balsam (Edgar Carmody), Greg Evigan (Brad Keneally),
Pamela Susan Shoop (Katie McCallum), Gregg Henry (Sceriffo Len Childs), Ronny Cox (Sindaco Powers),
Charles Napier (Hank Sutter), Alex Cord (Preston Bartholomew), Joey Cramer (Charlie McCallum),
Mark Shera (Ray Carmody), Laraine Day (Constance Fletcher), Barbara Stock (Danielle Morgana Carmody)
e con Lee Purcell, Courteney Cox, Florence Henderson, Robin Bach, John Alvin, James Parkes, Virginia Peters,
Rob Monroe, T. Lee Griffin, Joe Dorsey, Susan Brown, Dennis Howard, Ken Sansom, Harry Woolf, Greg Norberg
Michael Dunnigan, Harry Stephens, Dan Priest, Roz Bosley

 

Neil ha confessato di essere l'autore dell'omicidio, ma Jessica è convinta che il cognato stia mentendo per proteggere qualcuno. Nonostante il sindaco le proibisca di continuare le indagini, la scrittrice prosegue nella raccolta di indizi destinati a scagionare Neil. Nel frattempo, nel circo continuano gli strani "incidenti" che sembrano sempre più provocati al preciso scopo di farlo chiudere...


 

 

47. Unfinished Business (Un conto da saldare)

Scritto da Jackson Gillis - Diretto da Walter Grauman
Trasmesso per la prima volta il 12 ottobre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 14 novembre 1989

Con Pat Hingle (Bernard Kale), Lloyd Bochner (Terence), Hayley Mills (Cynthia Tate),
Erin Moran (Maggie Roberts), J.D. Cannon (Sheriffo McCoy),
Don DeFore (Jake Sanford), E. Erich Anderson (Gary Roberts)
e con William Mims, Connie Sawyer, Armand Cerami, Phillip Clark, James Bartz

 

Il tenente di polizia Bernard Kale è ufficialmente in pensione, ma prima di partire per un lungo viaggio giura di risolvere l'unico caso della sua carriera rimasto insoluto. Si tratta di un omicidio risalente a dieci anni prima, per il quale era stato sospettato anche il Dottor Seth Hazlitt. Jessica teme che il suo amico, visibilmente preoccupato, decida di lasciarsi nuovamente coinvolgere e si reca, a sua insaputa, al Juniper Lake Resort, il luogo dove avvenne il delitto e dove a poco a poco stanno giungendo tutte le persone coinvolte. Nella notte un giovane che apparentemente era estraneo alla faccenda viene ucciso e il mattino dopo arriva all'albergo lo Sceriffo McCoy. Sulla sua macchina c'è uno sconvolto Seth in manette...

  • Maggie Roberts è interpretata da Erin Moran che nella serie "Happy Days" era Joanie, la sorella minore di Ricky Cunningham.

  • J.D. Cannon è stato Peter B. Clifford nella serie "Uno sceriffo a New York".


 

 

48. One White Rose for Death (Una rosa bianca per il morto)

Scritto da Peter S. Fisher - Diretto da Peter Crane
Trasmesso per la prima volta il 19 ottobre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 l' 8 novembre 1989

Con Len Cariou (Michael Hagarty), Bernard Fox (Andrew Wyckham), Maria Mayenzet (Greta Mueller),
John Glover (Franz Mueller), Eric Braeden (Colonnello Gerhardt Brunner), Tony Bonner (Henry Claymore),
Jenny Aqutter (Margo Claymore), Warwick Sims (Jack Kendall)
e con Julian Barnes, Michael Anderson Jr.

 

Jessica ha ricevuto un invito per l'ultimo concerto negli Stati Uniti di Greta Mueller, una violinista della Germania dell'Est. Nell'intervallo fra primo e secondo tempo la Signora Fletcher e il suo accompagnatore vengono costretti da Michael Hagarty, un agente del servizio segreto inglese amico di Jessica, ad allontanarsi dal teatro e a fuggire. Giunti all'ambasciata della Gran Bretagna, dal bagagliaio dell'auto escono Greta Mueller e suo fratello Franz. Quest'ultimo vuole chiedere asilo politico, ma la sorella non è d'accordo. Mentre gli agenti tedeschi tentano di risolvere la questione a modo loro, uno dei colleghi di Michael viene ucciso...

  • Jessica Fletcher incontrò per la prima volta Michael Hagarty nell'episodio della seconda stagione "Widow Weep For Me" (23).

  • Bernard Fox è stato il Dottor Bombay nella serie "Vita da strega".

  • 'The White Rose', la rosa bianca, era un'organizzazione non violenta costituita da studenti e professori dell'Università di Monaco, che si opponevano al nazismo.

  • Sia Bernard Fox, che Eric Braeden hanno recitato in "Titanic" di James Cameron.


 

 

49. Corned Beef and Carnage (Tocco da maestro)

Scritto da Robert E. Swanson - Diretto da John Llewellyn Moxey
Trasmesso per la prima volta il 2 novembre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 15 novembre 1989

Con Genie Francis (Victoria Griffin), Jeff Conaway (Howard Griffin), Susan Anton (Christine Clifford),
Peter Haskell (Seymour Biddle), Bill Macy (Myron Kinkaid), David Odgen Stiers (Aubrey Thornton),
Warren Berlinger (Jim Ingram), James Sloyan (Tenente Spoletti), Richard Kline (Larry Kinkaid)
e con Kenneth Swofford, Marcia Wallace, Phil Rubenstein, David Starwalt, Russ Fega, Marleta Marrow

 

La nipote di Jessica è creativa in un'agenzia pubblicitaria, un lavoro che le piace e che svolge molto bene. L'unico aspetto che non riesce ad accettare è lo spietato arrivismo che regna nel mondo della pubblicità. Il suo capo è un uomo di pochi scrupoli, pronto a tutto pur di rinnovare il contratto con il re della carne di manzo. Arriva addirittura a chiedere a Victoria di essere "carina" con il cliente. Victoria naturalmente rifiuta, ma quando il giorno dopo il suo datore di lavoro viene trovato ucciso è inevitabilmente fra i sospettati. Tocca a Jessica cercare di provare la sua innocenza...

  • L'attore David Odgen Stiers, che qui interpreta il creativo frustrato, è stato l'altezzoso Maggiore Charles Emerson Winchester III dalla sesta all'undicesima stagione di "M*A*S*H".

  • Jeff Conaway sarà Zack Allan, un uomo della sicurezza in "Babylon 5".

  • Richard Kline è stato Larry Dallas, un personaggio ricorrente della fortunata serie "Tre cuori in affitto".


 

 

50. Dead Man's Gold (Il tesoro di Cabot Cove)

Scritto da Robert Van Scoyk - Diretto da Seymour Robbie
Trasmesso per la prima volta il 9 novembre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 13 novembre 1989

Con Leslie Nielsen (David Everett), Sean McClory (Ross Barber), J. Eddie Peck (Coby Russell),
Ian Ruskin (Gregory Small), John Laughin (Bill Ainsley), Wendy Kilbourne (Susan Ainsley),
Grant Goodeve (
Larry Gaynes), Julia Montgomery (Alex Bell), Robert Hogan (Dottor Wiley)

 

David Everett, un vecchio e carissimo amico di Jessica, giunge a Cabot Cove con alcuni ragazzi per cercare un tesoro affondato nel porto nel XVIII secolo. La scrittrice è molto felice di vederlo e gli offre ospitalità in casa sua. Il mattino dopo una delle ragazze che partecipa alla ricerca viene trovata morta sul ciglio della strada. Lo sceriffo Tupper vorrebbe liquidare la faccenda come un tragico incidente, ma Jessica lo convince che la poveretta è stata assassinata...

  • Grant Goodeve è stato David Bradford ne "La famiglia Bradford".


 

 

51. Deadline for Murder (Delitto in prima pagina)

Scritto da Tom Sawyer - Da una storia di John Kennedy, Michael McGough, Tom Sawyer
Diretto da Seymour Robbie

Trasmesso per la prima volta il 16 novembre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 9 novembre 1989

Con Katherine Cannon (Eleanor Revere), Gretchen Corbett (il tenente di polizia),
Harry Guardino (Haskell Drake), Tim O'Connor (Walter Revere), Ken Olin (Perry Revere),
Peter Mark Richman (Lamar Bennett), Eugene Roche (Billy Simms),
William Smith (Clyde Thorson), Glynn Turman (Stan Lassiter), Sydney Walsh (Kay Garrell)
e con Tom Henschel, Morgan Jones, Mary Wickliffe, Lisa Nelson, Dorothy Meyer, Matt Roe, Erwin Fuller, Barbara Allyn Bennet

 

Un caro amico di Jessica, reporter al Sentinel di Boston, è vittima di un grave attacco cardiaco dopo una violenta discussione con Lamar Bennett, il direttore del giornale. La Signora Fletcher, in cerca di un colloquio con Bennett per perorare la causa del suo amico, viene invitata ad una festa, ma proprio durante un brindisi il direttore muore. Nonostante la causa della morte sembri una emorragia cerebrale, Jessica sospetta che si tratti invece di avvelenamento. Le persone che avevano un motivo per desiderare di farla finita con Bennett erano anche troppe...

  • Tim O'Connor ha interpretato il Dottor Elias Huer nella serie del 1979 "Buck Rogers".


 

 

52. Magnum on Ice (Realtà e Fantasia - Parte 2)

Scritto da Robert E. Swanson - Diretto da Peter Crane
Trasmesso per la prima volta il 23 novembre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rete 4 il 29 ottobre 2011

Con Tom Selleck (Thomas Magnum), John Hillerman (Jonathan Higgins), Ramon Bieri (Capitano Browning),
Stephanie Faracy (Amy Salyer), Dorothy Loudon (Pamela Bates), Jared Martin (Arthur Houston),
John McMartin (Jason Bryan), Andrew Prine (Victor Salyer), Jessica Walter (Joan Fulton),
Kwan Hi Lim (Tenente Tanaka), Rhonda Aldrich (la cameriera)
e con Keahi Farden, Harry Endo, Byron Ono, Winston-Char, Turner Pe'a

 

Jessica si trova alle Hawaii perché una sua amica è sfuggita a un tentativo di omicidio e ha richiesto il suo aiuto. Thomas Magnum, l'investigatore privato che si occupa della sicurezza della villa in cui sono ospiti la Signora Fletcher e le sue amiche, sarebbe ben lieto di occuparsi delle indagini da solo e non vede di buon occhio l'ingerenza di questa dilettante venuta dal New England. Quando però Magnum viene arrestato con l'accusa di avere sparato alle spalle al killer assoldato per uccidere l'amica di Jessica, è costretto ad accettare l'aiuto della scrittrice, sperando che Higgins, il custode della villa, riesca a pagare la cauzione e a tirarlo fuori dal carcere...

  • Questa è la seconda parte dell'episodio "Novel Connection" (136) trasmessa nella serie "Magnum p.i.". Grazie a un esauriente riassunto iniziale è possibile apprezzare questo episodio anche senza aver visto la prima parte. E' curioso come il finale dell'avventura che viene trasmessa in "Magnum, p.i." non coincida con l'inizio di questa. Il motivo è semplice: per la serie in cui è protagonista Tom Selleck era stato creato un finale chiuso, per non costringere gli spettatori ad aspettare "La signora in giallo" per scoprire l'assassino.

  • Tom Selleck (Thomas Magnum) e John Hillerman (Jonathan Higgins) sono indicati nei titoli di testa al di fuori del consueto ordine alfabetico come guest stars.


 

 

53. Obituary for a Dead Anchor (Necrologio per un vivo)

Scritto da Robert Van Scoyk - Da una storia di Bob Shayne - Diretto da Walter Grauman
Trasmesso per la prima volta il 7 dicembre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 16 novembre 1989

Con Chad Everett (Kevin Keats), Kathleen Lloyd (Paula Roman), Robert Pine (Doug Helman),
Mark Stevens (Nick Brody), Abby Dalton (
Judith Keats), Robert Lipton (Richard Abbott),
Robert Hogan (
Dr.Wylie Graham), Rex Robbins (George Fish)
e con Erik Stern, Frank Annese, Patti Karr, Paul Ryan

 

Cabot Cove è in fermento perché una importante trasmissione televisiva ha deciso di dedicare un servizio a Jessica Fletcher e alla sua cittadina. Jessica è sorpresa quando scopre che invece di Paula Roman, una giornalista molto corretta ed educata, dovrà essere intervistata da Kevin Keats, uomo famoso per i suoi scoop sensazionali. Quando Amos interrompe un'intervista per comunicare di avere visto un tipo sospetto aggirarsi nei dintorni, Keats si preoccupa. E' convinto si tratti di un sicario mandato per ucciderlo. Chiede perciò allo sceriffo di procurargli una barca a nolo per potersi allontanare da Cabot Cove. Amos esegue prontamente, ma la barca, subito dopo essersi staccata dalla banchina, esplode sotto i suoi occhi...

  • Kathleen Lloyd interpreta l'assistente del procuratore Carol Baldwin in "Magnum P.I.".


 

 

54. Stage Struck (Il delitto è di scena)

Scritto da Philip Gerson - Diretto da John Astin
Trasmesso per la prima volta il 14 dicembre 1986
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 22 novembre 1989

Con Eleanor Parker (Maggie Tarrow), Edward Mulhare (Julian Lord), John Schuck (Drock),
Dan O'Herlihy (Alexander Preston), Christopher Norris (Pru Mattson),
Donald Most (T.J. Holt), Shea Farrell (Larry Matthew), Ann Turkel (Barbara Bennington)
e con John Pleshette, Bob Hastings, Richard Hoyt-Miller, Weldon Bleiler, Jeffrey Lipa, Annie Gagen

 

Due grandi attori amici di Jessica, Julian Lord e Maggie Tarrow, la invitano alla prima di una commedia. La scrittrice accetta prontamente, non soltanto perché è una splendida occasione per rivedere i suoi amici, ma anche perché la commedia e il teatro in cui sarà presentata videro la nascita della sua storia d'amore con Frank. Nel corso delle prove Maggie riceve un biglietto che le provoca un collasso. Per lei ora è impossibile recitare e si presenta la grande occasione per la sua sostituta che, terminata la rappresentazione, raccoglie molti applausi. Dopo lo spettacolo si sprecano i commenti sulla serata, ma all'improvviso la sostituta esce dal suo camerino e cade a terra morta. E' chiaro che è stata avvelenata, ma il capitano di polizia incaricato delle indagini è interessato più a fare bella figura nella piccola parte che ha nello spettacolo che a trovare il colpevole...

  • Don Most è stato Ralph Malph in "Happy Days". Edward Mulhare invece ha interpretato il Capitano Daniel Gregg nella serie del 1968 "La signora e il fantasma".
  • Il regista di questo episodio è John Astin, che nella seconda stagione della serie aveva interpretato il personaggio ricorrente dello Sceriffo Harry Pierce. Uno dei ruoli che lo rese celebre sul piccolo schermo fu quello di Gomez Addams ne "La famiglia Addams".

 

 

55. Night of the Headless Horseman (Il cavaliere senza testa)

Scritto da R. Barker Price - Diretto da Walter Grauman
Trasmesso per la prima volta il 4 gennaio 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 27 novembre 1989

Con Thom Bray (Dorian Beecher), Doug McClure (Sceriffo Rankin), Adam Ferris (Brendan),
Guy Stockwell (Dorn Van Stotter), Charles Siebert (Doc Walker), Judy Landers (Bobbie),
Karlene Crockett (Sarah Dupont), Fritz Weaver (Edwin Dupont), Hope Lange (Charlotte Newcastle),
Barry Williams (Nate Findley),
Brandon Douglas (Todd Carrier), Donald Thompson (Robert)
e con Gary Pagett, Ted Ohmer, Sanford Clark, Forry Smith, John England, Brad Zerbst

 

In seguito a una lettera con una richiesta d'aiuto, Jessica si reca dal suo giovane amico Dorian Beecher che insegna lettere a Wenton, nel Vermont. Una volta a destinazione, scopre che Dorian ha detto a tutta la città, ma soprattutto alla sua fidanzata, di essere il figlio della famosa Jessica Fletcher. La scrittrice è sorpresa e divertita e per un po' decide di stare al gioco, ma quando un uomo viene assassinato deve rivelare la sua vera identità...

  • Per una strana combinazione, in questo episodio recita la coprotagonista de "La signora e il fantasma", Hope Lange, che nel telefilm interpertava Carolyn Muir.

  • Barry Williams è stato Greg, il più grande fra i figli de "La famiglia Brady".


 

 

56. The Corpse Flew First Class (Il cadavere viaggia in prima classe)

Scritto da Donald Ross  - Diretto da Walter Grauman
Trasmesso per la prima volta il 18 gennaio 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 5 dicembre 1989

Con David Hemmings (Errol Pogson), Kate Mulgrew (Sonny Greer), Robin Dearden (Kay Davis),
Robert Walker, Jr. (Otto Hardwick), Mark Venturini (Leon Bigard), John S. Ragin (Dottor Clinton Strayhorn),
Mary Jo Catlett (Signora Metcalf), Gene Nelson (Bernie Metcalf), James Shigeta (John Sugahara)
e con Pat Harrington Jr., Andrew Parks, Charles Hoyes, Lia Sargent, Vince Howard, Ron Barker, Chris Robinson, Jim Malinda,
Gerald York,  Charles Davis, Don Maharry, Crystal Jenious, Ian Howard, Ron Sougart, John Straightley

 

L'aereo diretto a Londra su cui viaggia la Signora Fletcher ospita un'umanità varia e disparata. Ci sono fra gli altri un insoddisfatto ispettore di Scotland Yard, un esperto di pietre preziose, una coppia tanto normale da sembrare sospetta. Ma la protagonista del viaggio è di certo la famosa attrice Sonny Greer, accompagnata dalla sua guardia del corpo. Verso la metà del lungo viaggio, l'accompagnatore della Signora Greer viene trovato morto. L'attrice scopre inoltre che la sua preziosa collana di brillanti è stata trafugata. Il ladro assassino si crede al sicuro, ma non ha tenuto conto della presenza a bordo dell'aereo di un ispettore e soprattutto della implacabile Jessica Fletcher...

  • Prima di assumere come Kathryn Janeway il comando dell'astronave protagonista della serie "Star Trek - Voyager", Kate Mulgrew ha interpretato anche l'attrice ricca e viziata di questo episodio.


 

 

57. Crossed Up (Una telefonata misteriosa)

Scritto da Steven Long Mitchell, Craig Van Sickle - Diretto da David Hemmings
Trasmesso per la prima volta il 1° febbraio 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 28 novembre 1989

Con Sandy McPeak (Morgen Rogers), Tony Dow (Gordon Rogers), James Carroll Jordan (Adam Rogers),
Stephanie Dunnam (Leslie Cameron), Coleen Camp (Dody Rogers)
e con Gisele MacKenzie, Henry Brandon, James McIntyre, Yolanda Nava

 

Jessica è costretta a letto da un doloroso mal di schiena e suo nipote Grady è accorso a Cabot Cove per assisterla. Per una donna attiva come la Signora Fletcher trascorrere a letto le giornate è un vero supplizio, ma quando solleva la cornetta per telefonare a un'amica la noia sparisce di colpo: due voci sconosciute stanno tramando un delitto che avrà luogo proprio a Cabot Cove. Dalle frasi si capisce chiaramente che si tratta di un sicario e del suo mandante. Quando riferisce la notizia, Grady, Seth e Amos la assecondano, ma in realtà pensano che sia l'inizio di un nuovo romanzo. Il giorno seguente l'anziano Rogers, proprietario di una segheria, viene trovato ucciso...

  • Per Henry Brandon quello dello sfortunato proprietario della segheria fu l'ultimo ruolo di una fortunata carriera durata mezzo secolo.


 

 

58. Murder in a Minor Key (Omicidio in chiave minore)

Scritto da Gerald K. Siege, Peter S. Fischer - Da una storia di Arthur Marks - Diretto da Nick Havinga
Trasmesso per la prima volta l'8 febbraio 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 29 novembre 1989

Con René Auberjonois (Professor Harry Papazian), Shaun Cassidy (Chad Singer),
Paul Clemens (Michael Prentiss), Herb Edelman (Max Hellinger), Karen Grassle (Christine Stoneham),
George Grizzard (Professor Tyler Stoneham), Tom Hallick (Vice Cancelliere Simon),
Jennifer Holmes (Regan Miller), Scott Jacoby (Danny Young), Dinah Manoff (Jenny Coopersmith)
e con Alexander Folk, Alexander Hendeloff, Brenda Thomson, Paris Vaughn, William Hubbard Knight, Hope Haves, Stephen Swofford

 

Jessica sta leggendo la stesura definitiva del suo romanzo "Omicidio in chiave minore". Si tratta della storia di Michael Prentiss, un giovane studente di musica che scopre per caso che il suo professore, Tyler Stoneham,  ha venduto a Broadway una composizione che Mike aveva presentato come compito. Mike decide di trafugare gli spartiti originali dall'ufficio del professore, ma viene sorpreso da un sorvegliante e insieme trovano il cadavere del Professor Stoneham. Il giovane viene accusato dell'omicidio e il suo amico Chad Singer, appena laureato in legge, si impegna per scagionarlo...

  • Il Professor Harry Papazian è interpretato da René Auberjonois, che sarà Odo, il capo della sicurezza in "Star Trek - Deep Space Nine".

  • Questo è il primo episodio in cui non è Jessica Fletcher a risolvere il caso.

  • Karen Grassle è stata Caroline Ingalls ne "La casa nella prateria".


 

 

59. The Bottom Line is Murder (L'ora della verità)

Scritto da Steven Long Mitchell, Craig W. Van Sickle - Diretto da Anthony Shaw
Trasmesso per la prima volta il 15 febbraio 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 20 novembre 1989

Con Robert F. Lyons (Steve Honig), Judith Chapman (Jayne Honig), Morgan Stevens (Robert Warren),
Adrienne Barbeau (Lynnette Bryant), Joe Santos (Joe Rinaldi), Barry Corbin (Tenente Lou Flannigan),
Bryan Matthews (Ryan Monroe), Ron McCary (Kenneth Chambers),
Pat Klous (Clare), George Takei (Bert Tanaka)
e con Paul Tompkins, William Ian Gamble, Mark Phelan

 

Jessica si reca a Denver per intervenire in un programma televisivo che si occupa di recensioni di libri e ne approfitta per passare un po' di tempo insieme ai suoi amici Jayne e Steve Honig. Uno dei programmi di punta del canale televisivo in cui lavora Steve è "L'ora della verità" in cui il conduttore, Kenneth Chambers, mette in guardia i consumatori da eventuali truffe. L'uomo è arrogante e presuntuoso, ma non si può dire che non sappia fare bene il suo lavoro. Una notte Kenneth viene ucciso e il primo ad essere accusato dell'omicidio è proprio Steve, ma Jessica farà di tutto per dimostrare l'innocenza del suo amico...

  • Un altra guest star proveniente dall'universo di "Star Trek". Il "collezionista di immondizia" Bert Tanaka è interpretato da George Takei, il Tenente Hikaru Sulu della serie classica.

  • Questo è il primo episodio diretto da Anthony Pullen Shaw, il figlio di Angela Lansbury.


 

 

60. Death Takes a Dive (LA MORTE ACCETTA SCOMMESSE)

Scritto da Peter S. Fischer - Diretto da Seymour Robbie
Trasmesso per la prima volta il 22 febbraio 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 25 giugno 2006

Con John Amos (Doc Penrose), Ernest Borgnine (Cosmo Ponzini), LeVar Burton (Dave Robinson),
Bradford Dillman (Dennis McConnell), Ray Girardin (Tenente Casey), Caren Kaye (Signora Talmadge),
Michael McGrady (Sean), Lynne Moody (Pam), Jerry Orbach (Harry McGraw),
Harold Sylvester (Blaster Boyle), Adam West (Wade Talmadge)
e con Bill Capizzi, Richard Balin, Marcia Moran, Richard Bravo

 

Harry McGraw eredita il pugile Blaster Boyle e vorrebbe combinare un incontro, ma gli mancano i fondi necessari. Chiede allora aiuto alla sua amica Jessica Fletcher, che non capisce nulla di boxe, ma è sempre pronta ad aiutare chi si trova in difficoltà. Grazie al prestito di Jessica, McGraw riesce a contattare l'organizzatore Wade Talmadge. Questi è disposto a far combattere Blaster, ma solo alla condizione che alla fine dell'incontro vada al tappeto. McGraw non accetta la truffa e quando il giorno dopo Talmadge viene trovato ucciso, è il primo ad essere accusato dell'omicidio...

  • Questo episodio ha una durata anomala di 70 minuti. E' questa la ragione per cui è rimasto inedito in Italia fino al 2006, non riuscendo la RAI a collocarlo in un palinsesto rigido, basato su episodi da 45 minuti. La ragione di questa durata anomala è che si tratta di una specie di pilota per una serie spin-off che vede l'amico di Jessica protagonista: "The Law & Harry McGraw".

  • Oltre al famoso attore di Hollywood, Ernest Borgnine, riconosciamo due attori provenienti dal mondo delle serie televisive. Si tratta di LeVar Burton, Geordi LaForge in "Star Trek - The Next Generation" e Adam West, che fu Batman nell'omonima serie degli anni '60.


 

 

61. Simon Says, Color Me Dead (Ritratto che uccide)

Scritto da Robert E. Swanson - Diretto da Walter Grauman
Trasmesso per la prima volta il 1° marzo 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 30 novembre 1989

Con Foster Brooks (Simon Thane), Tess Harper (Irene Rutledge), Diane Baker (Eleanor Thane),
Steve Inwood (Cash Logan), Dick Sargent (George Selby), Ann Dusenberry (Carol Selby),
Leonard Frey (Felix Casslaw), Chris Hebert (Tommy Rutledge)
e con Philip Clark, Darryl Wood

 

Durante una cena a cui partecipano i suoi più intimi amici, Simon Thane, un pittore di Cabot Cove molto quotato, annuncia di volere finalmente concedere una seconda luna di miele alla sua amatissima e paziente moglie. Jessica e gli altri commensali sono felici di vedere una così bella coppia ancora felice dopo tanti anni, ma dopo la cena Simon viene ucciso nel suo studio. Mentre consola la vedova, Jessica nota che l'uomo sembra essere stato ucciso mentre lavorava, ma sul cavalletto non c'è nessuna tela...


 

 

62. No Laughing Matter (C'è poco da ridere)

Scritto da Tom Sawyer - Diretto da Walter Grauman
Trasmesso per la prima volta il 15 marzo 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 21 novembre 1989

Con Buddy Hackett (Murray Gruen), Steve Lawrence (Mack Howard), George Clooney (Kip Howard),
Beth Windsor (Corrie Gruen), Arte Johnson (Phil Rinker), George Furth (Farley Pressman),
David Knell (Wylie B. Ledbetter), Sheere North (Norma Lewis), Pat Crowley (Trudy Howard)
e con Pat Delany, Alice Nunn, Richardson Morse, Daniel Chodos, Paul Ganus

 

Mack e Murray sono stati nel passato una coppia di comici molto affiatata, ma varie divergenze hanno portato alla rottura del loro sodalizio sia sul piano professionale che su quello personale. La figlia di Murray però si è innamorata del figlio di Mack e i due devono tentare di sotterrare l'ascia di guerra almeno per la cena di fidanzamento a cui sono invitati alcuni amici di famiglia, fra cui Jessica Fletcher. La serata viene rovinata dai continui battibecchi fra Mack e Murray e gli ospiti si ritirano sconfortati nelle proprie stanze. Dopo pochi minuti Murray chiede aiuto: è stato pugnalato alla schiena, ma non è riuscito a vedere il suo aggressore...

  • Questo episodio è conosciuto anche come "No Laughing Murder".

  • Il fidanzato di Corrie Gruen è interpretato da un giovane George Clooney, quando ancora non faceva parte del cast di "E.R. - Medici in prima linea" nei panni del Dottor Doug Ross, e diventare una grande stella di Hollywood era ancora soltanto un sogno.


 

 

63. No Accounting for Murder (L'amico fantasma)

Scritto da Gerald K. Siegel - Diretto da Peter Crane
Trasmesso per la prima volta il 22 marzo 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 24 novembre 1989

Con James Noble (Paul Carlisle), Barney Martin (TenenteTimothy Hanratty),
Geoffrey Lewis (Lester Grinshaw), Ron Masak (Marty Giles), Kate Vernon (Connie Norton),
Patricia McCormack (Lana Whitman), Michael Tolan (Ralph Whitman),
Dorothy Lamour (Sophie Ellis), Thom McFadden (Harry Caldwell), Paul Comi (il "fantasma")
e con Peggy Doyle, Charles Walker, Michael J. London

 

Per quanto impegnativo, l'impiego come commercialista presso lo studio di Paul Carlisle piace molto a Grady Fletcher. Quando la celebre zia si reca a trovarlo in ufficio è molto orgogliosa di sentire i superiori di Grady tessere le sue lodi. Purtroppo zia e nipote non possono trascorrere molto tempo insieme perché Grady deve tornare al lavoro anche dopo cena, ma giungendo in ufficio scopre con sgomento il cadavere di Ralph Whitman, uno dei suoi capi, assassinato alla sua scrivania. Il Tenente Hanratty, incaricato delle indagini, accetta di buon grado l'offerta della Signora Fletcher a collaborare e nessuna pista viene scartata, neppure quella del misterioso fantasma che pare aggirarsi fra le mura dell'edificio...

  • Ron Masak sarà lo Sceriffo Metzger a partire dalla quinta stagione.

  • Nei titoli di coda della serie vi era un tributo a Richard E. Levinson, uno dei creatori de "La signora in giallo" che morì per un attacco di cuore pochi giorni prima della messa in onda di questo episodio. L'omaggio venne eliminato dalle repliche.


 

 

64. The Cemetery Vote (Ambizione mortale)

Scritto da Robert Van Scoyck - Diretto da Seymour Robbie
Trasmesso per la prima volta il 5 aprile 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 23 novembre 1989

Con Ed Lauter (Sceriffo Orville Yates), Ellen Bry (Linda Stevens), Jeff Yagher (Vice Sceriffo Wayne Beeler),
Bruce Davison (David Carroll),
Marie Windsor (Kate), John McLiam (Harry Stevens),
Charlene Tilton (Cindy Marsh), Mitchell Ryan (Capitano Ernest Lenko), Joseph Campanella (George McDaniel)
e con Katherine DeHetre, Dick Balduzzi, Zale Kessler, Neal Penso

 

Jessica va a trovare la sua amica Linda Stevens, il cui marito è appena morto in un incidente stradale. Linda è molto provata, ma chi proprio non riesce a rassegnarsi alla perdita è Harry, il padre. Insiste nel dire che suo figlio è stato ucciso, ma non riesce a trovare prove a sostegno della sua tesi perché lo sceriffo Yates ostacola ogni tentativo di indagine. Linda è convinta che Harry sia un padre disperato e che non ci sia alcun fondamento nella sua ipotesi, ma Jessica non è d'accordo. Quando Harry viene trovato morto sul ciglio della strada, chiaramente ucciso da qualcuno che voleva metterlo a tacere, decide di andare a fondo della questione...


 

 

65. The Days Dwindle Down (Dimenticare il passato)

Scritto da Philip Gerson - Diretto da Michael Lynch
Trasmesso per la prima volta il 19 aprile 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 1° dicembre 1989

Con Martha Scott (Georgia Wilson), Jeffrey Lynn (Sam Wilson), Art Hindle (Rod Wilson),
Richard Beymer (Sidney Jarvis), Harry Morgan (Webb), June Havoc (Thelma Vante),
Susan Strasberg (Dorothy Harne-Davis), Gloria Stuart (Edna Jarvis), Debbie Zipp (Terry)
e con Tom Dreesen, Emory Bass, Russ Marin, Mark Pilon, Cynthia Leighton, Martitia Palmer

 

Durante un soggiorno a Los Angeles, la Signora Fletcher viene avvicinata da Georgia Wilson, una donna disperata che chiede il suo aiuto. Sam Wilson, suo marito, è appena stato rilasciato dopo avere scontato trenta anni di prigione per un omicidio che non ha commesso. L'uomo ha perso ogni voglia di vivere e Georgia pensa che se si riuscisse a provare la sua innocenza al di là di ogni dubbio, forse Sam riuscirebbe a reagire. Per questo motivo Georgia chieda a Jessica di indagare sull'omicidio del datore di lavoro di Sam, avvenuto trent'anni prima...

  • I flashback di questo episodio sono scene del film "Strange Bargain" del 1949 in cui recitavano Martha Scott, Jeffrey Lynn e Harry Morgan. I tre attori hanno ripreso il ruolo quasi quarant'anni dopo. Purtroppo l'attrice che era stata Edna Jarvis nel film, Katherine Emery, era morta nel 1980, per cui la produzione ridusse al minimo la sua parte e ingaggiò Gloria Stuart per interpretarla.

  • Debbie Zipp, che qui interpreta Terry, dalla prossima stagione sarà Donna Mayberry, fidanzata e poi moglie del nipote preferito di Jessica, Grady Fletcher.


 

 

66. Murder She Spoke (Omicidio al buio)

Scritto da Si Rose - Diretto da Anthony Shaw
Trasmesso per la prima volta il 10 maggio 1987
Trasmesso per la prima volta in Italia su RAI 1 il 17 novembre 1989

Con William Atherton (Greg Dalton), G. W. Bailey (Tenente Faraday), Jonna Lee (Cheryl),
Michael Callan (Carl Anglin), Michael Cole (Earl Tuchman), Fredric Lehne (Al Parker),
Charlie Daniels (Stoney Carmichael), Wendy Phillips (Nancy Dalton),
Costance Towers (Margaret Whitworth), Patrick Wayne (Randy Whitworth)
e con Mark Neeley, Trish Garland, Austin Kelly

 

Mentre Jessica sta registrando un libro giallo destinato ai ciechi, nello studio manca la luce. Non è la prima volta che succede e nessuno si preoccupa, ma quando la corrente ritorna viene ritrovato in fin di vita uno dei proprietari dello studio di registrazione. E' chiaro che l'assassino ha sfruttato il momentaneo black-out per commettere l'omicidio e il Tenente Faraday conclude che nessuno meglio di Greg Dalton, divenuto cieco in seguito a un incidente, poteva muoversi agevolmente al buio e colpire la sua vittima...

  • G.W. Baley è il Tenente Louie Provenza nella serie "The Closer".


 

 

VAI ALLA STAGIONE   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | F |