Stagione 2 - Serie TV - Bates Motel

Vai ai contenuti

Menu principale:

EPISODI
BATES MOTEL (BATES MOTEL)

Nazionalità: USA - Anni di produzione: 2013-2017 - Genere: thriller - Numero stagioni: 5 - Numero episodi: 50 - Durata episodi: 40 min.

Dopo essere rimasta vedova, Norma Bates si trasferisce con il figlio diciassettenne Norman in Oregon, con l'intenzione di gestire un motel. White Pine Bay è una piccola cittadina dove tutti si conoscono e il rapporto fra madre e figlio si fa sempre più serrato, impenetrabile, quasi morboso. Durante l'adolescenza Norman inizierà a sperimentare disturbi della personalità, tenuti a bada soltanto dal polso fermo di sua madre. Norma ha anche un altro figlio, Dylan, con cui non è mai andata molto d'accordo, e un fratello che non fa altro che risvegliare dolorosi ricordi della sua infanzia.
STAGIONE 2 (2014)
Serie sviluppata per la televisione da Carlton Cuse & Kerry Ehrin e Anthony Cipriano - Una produzione Carlton Cuse Productions, Kerry Ehrin Productions, Universal Television a division of NBC Universal, A&E - Copyright 2014 NBC Studios LLC. - Prodotto da Justis Greene – Producer Vera Farmiga - Consulting Producers Liz Tigelaar, Alexandra Cunningham Supervising Producer Nikki Toscano - Produttore associato Cory Bird – Produttori esecutivi Tucker Gates, Mark Wolper, Roy Lee, John Powers Middleton, Kerry Ehrin, Carlton Cuse – Co-produttori Jamie Kaye Wheeler, Christopher Nelson - Musiche Chris Bacon – Direttore della fotografia John S. Bartley ASC. CSC – Production Designer Mark Freeborn – Montaggio Christopher Nelson ACE, Sarah Boyd ACE, David Eisenberg, Edward A. Warschilka, Marla K. Bechtel – Supervisore di post-produzione Jenna BauerCoordinatore di post-produzione Matthew McCluggage - Production Manager Heather Meehan

Con Vera Farmiga (Norma Louise Bates), Freddie Highmore (Norman Bates), Max Thieriot (Dylan Massett), Olivia Cooke (Emma Decody), Nicola Peltz (Bradley Martin), Nestor Carbonell (Sceriffo Alex Romero)
11. GONE BUT NOT FORGOTTEN (PER SEMPRE NEI MIEI PENSIERI)
Scritto da Carlton Cuse & Kerry Ehrin – Diretto da Tucker Gates
Trasmesso per la prima volta il 3 marzo 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 7 luglio 2015

Con Vincent Gale (Gil), Paul Jarrett (Preside Tom Hutchins), Michael O'Neill (Nick Ford), Ian Tracey (Remo Wallace), Richard Harmon (Richard Sylmore), Robert Moloney (Lee Berman), Lini Evans (Amelia Martin), Aliyah O'Brien (la receptionist), Gillian Barber (Dottoressa Helen Ginsberg) e con Loretta Walsh, Broadus Mattison, Don Mackay
Bradley, sconvolta dalle rivelazioni su suo padre, tenta il suicidio e viene ricoverata in un istituto per malati di mente. Dopo quattro mesi la vita sembra essere tornata alla normalità. Il Bates Motel registra il tutto esaurito, Dylan si dedica al suo lavoro e Norman è sempre più assorbito dalla sua passione per la tassidermia, ma ancora non riesce a dimenticare la morte violenta di Miss Watson. Norma scopre che i lavori della tangenziale stanno per riprendere e si presenta al consiglio comunale per tentare di bloccarli. Bradley viene dimessa e cerca di scoprire chi ha ucciso suo padre…

  • Norman si dedica all'imbalsamazione degli animali sulle note della Partita n.3 di Johan Sebastian Bach.
  • Fra gli altri brani possiamo ascoltare "The Wire" degli HAIM, "Lies" dei Deap Vally e "These Are the Ghosts" degli A Band of Bees.
12. SHADOW OF A DOUBT (L'OMBRA DEL DUBBIO)
Scritto da Kerry Ehrin – Diretto da Tucker Gates
Trasmesso per la prima volta il 10 marzo 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 7 luglio 2015

Con Rebecca Creskoff (Christine Heldens), Michael Eklund (Zane Morgan), Brendan Fletcher (Kyle), Kenny Johnson (Caleb Calhoun), Paloma Kwiatkowski (Cody Brennan), Michael O'Neill (Nick Ford), Ian Tracey (Remo Wallace), Matthew Mandzij (Vicesceriffo Jeffcoat), Veena Sood (Dottoressa Elizabeth J. Schaefer), Chad Rook (Johnny B), Larry Hoe (il meccanico), Katie Watts (la cantande del Mikado)
Norman nasconde Bradley nel seminterrato e la aiuta a preparare il necessario per una fuga. Norma è sempre più preoccupata per le perdite di memoria di suo figlio e per lo strano modo in cui trascorre il tempo libero, così lo convince a partecipare ai provini per una commedia musicale portata in scena dalla compagnia teatrale di White Pine Bay. La scoperta dell'omicidio di Gil induce lo Sceriffo Romero a credere che sia iniziata una guerra fra le due bande rivali per il controllo del traffico di marijuana. Nonostante la fazione avversaria proclami la sua innocenza, anche i superiori di Dylan e Remo ne sono convinti, e mandano in sostituzione di Gil uno sbruffone violento e impreparato, Zane Morgan…

  • Il titolo (sia in lingua originale che in italiano) è un riferimento al film del 1943 diretto da Alfred Hitchcock.
  • Norma chiede informazioni sulle amnesie alla sua ginecologa, dicendo che si informa per conto della sorella. In Psycho II, il personaggio di Norma Bates aveva effettivamente una sorella che dichiarerà di essere la vera madre di Norman Bates.
  • Uno dei libri che Norma prende in prestito si intitola "Call Me Crazy". Un libro con lo stesso identico titolo è stato scritto dall'attrice Anne Heche, che aveva interpretato Marion Crane nel remake di "Psycho" del 1998, per la regia di Gus Van Sant.
  • "Maybe This Time", la canzone interpretata da Vera Farmiga al provino è tratta dal musical "Cabaret" ed era cantata da Liza Minnelli. Le altre canzoni di questo episodio sono la popolare "Mr. Sandman" di Pat Ballard, qui interpretata da Vera Farmiga e Freddie Highmore, e "The Strangest Thing", dei The Amazing. Oltre naturalmente a "Three Little Maids from School Are We" tratta dal Mikado di Gilbert e Sullivan cantata da Katie Watts.
  • Kenny Johnson è stato Curtis 'Lem' Lemansky, uno dei poliziotti corrotti di "The Shield", e in seguito ha interpretato Ham Dewey in "Saving Grace".
13. CALEB (CALEB)
Scritto da Alexandra Cunningham – Diretto da Lodge Kerrigan
Trasmesso per la prima volta il 17 marzo 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 14 luglio 2015

Con Rebecca Creskoff (Christine Heldens), Martin Cummins (Peter), Michael Eklund (Zane Morgan), Kenny Johnson (Caleb Calhoun), Paloma Kwiatkowski (Cody Brennan), Michael O'Neill (Nick Ford), Ian Tracey (Remo Wallace), Michael Vartan (George Heldens), Keenan Tracey (Gunner), Harrison MacDonald (Philip), Evans Johnson (Cat), Diana Pavlovska (Joanna), Ted Cole (Kenny), Jenn Bird (Lori) e con Cameron McDonald, Carter Kinsella, Francisco Cano, Jose Vargas, Allyson Grant, Christopher Pearce
Nonostante l'intensa esibizione del provino, Norma non ottiene la parte nel musical, ma in compenso trova una nuova amica. Christine Heldens, la regista, l'ha presa in simpatia e ha deciso di presentarle un po' di persone che contano della comunità di White Pine Bay. La invita quindi a un party nel pomeriggio. Quella che stava diventando una piacevole routine viene sconvolta dalla scoperta del suicidio di Bradley e dall'arrivo di Caleb, il fratello di Norma. Dylan, sordo alle obiezioni della madre, vuole conoscerlo meglio. Il suo lavoro si sta facendo sempre più pericoloso, dato che l'arrivo di Zane Morgan ha dato il via a una escalation di violenza a cui nessuno vuole porre fine...

  • Nei titoli di testa non compaiono né Nicola Peltz (Bradley Martin), né Nestor Carbonell (Sceriffo Alex Romero).
  • Martin Cummins interpreterà lo Sceriffo Tom Keller in "Riverdale" e il cinico Henry Gowen in "Quando chiama il cuore".
  • Michael Vartan è stato l'agente della CIA Michael Vaughn in "Alias".
14. CHECK OUT (CHECK OUT)
Scritto da Liz Tigelaar – Diretto da John David Coles
Trasmesso per la prima volta il 24 marzo 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 14 luglio 2015

Con Rebecca Creskoff (Christine Heldens), Martin Cummins (Peter), Michael Eklund (Zane Morgan), Kenny Johnson (Caleb Calhoun), Paloma Kwiatkowski (Cody Brennan), Ian Tracey (Remo Wallace), Michael Vartan (George Heldens), Matthew Mandzij (Vicesceriffo Jeffcoat), Keenan Tracey (Gunner) e con Jackie Blackmore, Stephen Boersma, Sarah Grey, Lee Tomaschefski
Dylan non riesce ad accettare il fatto che Caleb sia suo padre e non sa più a chi credere. Anche Norman è scosso, ma non riesce a confidarsi con Emma. Trova più facile raccontare i suoi problemi a Cody mentre preparano le scenografie per il musical. La ragazza, sbrigativa come sempre, propone di dare una lezione a Caleb, in modo che si affretti ad andarsene. Lo Sceriffo Romero affronta Zane Morgan, intimandogli di terminare la faida fra le opposte fazioni dei trafficanti di marijuana. Emma e Gunner chiariscono le loro rispettive posizioni sulla notte passata insieme dopo il falò...

  • A partire da questo episodio Nicola Peltz (Bradley Martin), non compare più nei titoli di testa.
  • In questo episodio possiamo ascoltare "Roar" eseguita da Katy Perry.
15. THE ESCAPE ARTIST (L'ARTISTA DELLA FUGA)
Scritto da Nikki Toscano – Diretto da Christopher Nelson
Trasmesso per la prima volta il 31 marzo 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 21 luglio 2015

Con Michael Eklund (Zane Morgan), Paloma Kwiatkowski (Cody Brennan), Michael O'Neill (Nick Ford), Kathleen Robertson (Jodi Morgan), Ian Tracey (Remo Wallace), Keenan Tracey (Gunner), Michael Rogers (Jimmy Brennan), Geoff Gustafson (Brian Fuller) e con Sarah Ann Hayward, Sunita Prasad
Norman scopre che Cody ha una situazione difficile a casa e trascorre con lei un pomeriggio indimenticabile nel suo rifugio segreto, una casa sull'albero. Dato che la sua casa sarà inagibile per molto tempo, lo Sceriffo Romero decide di alloggiare al Bates Motel, ma non prima di aver dato una sonora lezione a Zane Morgan. Norma racimola tutto il suo coraggio e contatta Nick Ford. L'uomo le dà appuntamento sulla sua barca e le promette tutto il suo sostegno per fermare i lavori della tangenziale. Essendo un uomo molto conosciuto in città non può esporsi in prima persona, ma è felice che Norma porti avanti questa battaglia. Gunner invita ufficialmente Emma a una passeggiata sulla spiaggia…

  • Negli anni '90 Kathleen Robertson ha interpretato l'affascinante Clare Arnold nel teen drama "Beverly Hills 90210".
  • Geoff Gustafson sarà Norman Dorman nei film TV e nella serie "Il mistero delle lettere perdute".
16. PLUNGE (IL TUFFO)
Scritto da Kerry Ehrin – Diretto da Ed Bianchi
Trasmesso per la prima volta il 7 aprile 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 21 luglio 2015

Con Rebecca Creskoff (Christine Heldens), Paloma Kwiatkowski (Cody Brennan), Michael O'Neill (Nick Ford), Kathleen Robertson (Jodi Morgan), Michael Vartan (George Heldens), Michael Rogers (Jimmy Brennan), Keenan Tracey (Gunner), Beckham Skodje (Norman a 4 anni), Andrew Airlie (Sindaco Rob Woodriff) e con Dolores Drake, Peter New
La morte del Consigliere Lee Berman scuote molto Norma, che comunica a Nick Ford di non volere più il suo aiuto e di sentirsi pronta ad affrontare la battaglia contro la tangenziale da sola. Christine le consiglia di presentarsi per occupare il seggio lasciato vacante da Berman. Norman e Cody trascorrono un pomeriggio in riva al fiume e vengono raggiunti da Emma e Gunner. Nonostante il freddo, i ragazzi si divertono a tuffarsi in acqua, ma per Emma l'impresa ha gravi conseguenze. Cody confida a Emma che Norman ha avuto due black-out in sua presenza. Dopo un'attenta riflessione, Emma decide di informare Norma. La scelta del momento non è felice, perché Norman sta affrontando l'esame pratico di guida…

  • L'auto di Christine Heldens è una Tesla Model S, un'auto che all'epoca del telefilm costava quasi 100,000 Euro.
  • La canzone che si sente quando Emma e Cody parlano di Norman è "Bonfire Heart" di James Blunt.
  • George menziona il film "L'uomo che uccise Liberty Valance" del 1962, diretto da John Ford. Il film parla di un giovane avvocato pacifista e mosso da nobili ideali (interpetato da James Stewart) che giunge in una cittadina del west e la libera in un duello del bandito Liberty Valance (Lee Marvin). Ma le cose non sono proprio come appaiono.
  • Questa è la prima esperienza recitativa del piccolo Beckham Skodje.
17. PRESUMED INNOCENT (PRESUNTO INNOCENTE)
Scritto da Alexandra Cunningham – Diretto da Roxann Dawson
Trasmesso per la prima volta il 14 aprile 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 28 luglio 2015

Con Agam Darshi (Vicesceriffo Patty Lin), Michael Eklund (Zane Morgan), Paloma Kwiatkowski (Cody Brennan), Ian Tracey (Remo Wallace), Michael Vartan (George Heldens), Matthew Mandzij (Vicesceriffo Jeffcoat), John Cassini (Max Borowitz), Patti Allan (Anne Dietrich), Aliyah O'Brien (Regina) e con Darren Moore, Christian Bower, Nima Ghavami
Norma sta prendendo possesso del suo ufficio al municipio quando lo Sceriffo Romero la preleva per portarla alla centrale della polizia. Norman è tranquillo, perché sa che la morte di  Jimmy Brennan è stata un incidente, ma Norma è terrorizzata al pensiero che qualcuno scopra che suo figlio è soggetto a perdite di memoria durante le quali non è responsabile delle sue azioni. Chiede a Cody di non parlarne allo sceriffo, e quando Norman lo scopre va su tutte le furie. Capisce che sua madre gli sta nascondendo qualcosa di importante e sente di non potersi più fidare di lei. Nel frattempo Dylan tenta di fermare un'ulteriore spedizione punitiva di Zane Morgan, ma ottiene solo un colpo in testa che lo lascia svenuto nel bel mezzo del territorio dei suoi rivali…

  • Agam Darshi è stata Kate Freelander nella serie fantasy canadese "Sanctuary".
18. MELTDOWN (LA CRISI)
Scritto da Liz Tigelaar & Nikki Toscano – Diretto da Ed Bianchi
Trasmesso per la prima volta il 21 aprile 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 28 luglio 2015

Con Agam Darshi (Vicesceriffo Patty Lin), Michael Eklund (Zane Morgan), Michael O'Neill (Nick Ford), Kathleen Robertson (Jodi Morgan), Ian Tracey (Remo Wallace), Michael Vartan (George Heldens) e con Joel Montgrand
Dylan ha riferito a Jody del comportamento violento e incontrollabile di suo fratello Zane e Jody decide che per il momento è meglio tenere un basso profilo. Zane dovrà restare nascosto per un po'. Nick Ford si rivolge a Norma per organizzare un incontro fra lui e Dylan, ma dato che il ragazzo non risponde al telefono, Norma si fa accompagnare da Emma al magazzino della marijuana per parlargli di persona. Norman ha un atteggiamento sempre più distaccato nei confronti di sua madre, vuole che lei gli dica cosa succede quando ha i vuoti di memoria. Alla luce delle nuove prove della scientifica, lo Sceriffo Romero cerca di scoprire se la persona condannata per l'omicidio di Claire Watson è veramente colpevole.

  • La fotografia di Norman che Norma tiene sul comodino, è un ritratto di Freddie Highmore da bambino.
  • Nel film "Psycho" Norman Bates sostiene che solo gli uccelli vanno bene per essere impagliati, nessun altro animale.
  • Il gufo impagliato che Norman piazza nel soggiorno, è uguale a quello che possiamo vedere nel film "Psycho", durante la scena della cena con Marion Crane. Quando Norma se lo trova davanti, ha una reazione molto simile a quella di Marion Crane nel film.
  • Quando Norma torna a casa dopo il suo appuntamento con George, Norman sta guardando "La fiamma del peccato" (Double Indemnity) sul computer. Si tratta di un film del 1944 diretto da Billy Wilder, con Barbara Stanwyck, Fred McMurray e Edward G. Robinson.
19. THE BOX (LA BOTOLA)
Scritto da Carlton Cuse & Kerry Ehrin – Diretto da Tucker Gates
Trasmesso per la prima volta il 5 maggio 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 4 agosto 2015

Con Michael Eklund (Zane Morgan), Francis Xavier McCarthy (Declan Rogers), Michael O'Neill (Nick Ford), Kathleen Robertson (Jodi Morgan), Ian Tracey (Remo Wallace), Keegan Connor Tracy (Miss Watson), Michael Vartan (George Heldens), Darren Moore (Iggy), Christian Bower (Sid), Nima Ghavami (Chuck), Aaron Pearl (Ben), Natalie Von Rotsburg (la cameriera)
Dopo aver trascorso la notte con George, Norma torna a casa e scopre che Norman non c'è. Il letto è intatto e Norma pensa che sia ancora arrabbiato con lei e stia cercando di farla preoccupare. In realtà Norman è in mano agli uomini di Nick Ford, che lo rinchiudono in un cassone di metallo in mezzo alla campagna. Nick chiama Norma e le intima di sollecitare Dylan perché uccida Zane Morgan, o l'altro suo figlio farà una brutta fine. Emma sente che Norma è preoccupata per qualcosa, ma la donna rifiuta di confidarsi, facendola sentire esclusa. Anche lo Sceriffo Romero capisce che sta succedendo qualcosa di strano in casa Bates. Dylan riesce a farsi dire da Jodi dove si nasconde Zane…

  • Rinchiuso nel cassone, Norman recita un brano del film "Arriva John Doe!" (Meet John Doe) del 1941, diretto da Frank Capra e intepretato da Gary Cooper e Barbara Stanwyck.
  • Nella colonna sonora è presente il brano "I fall to pieces" di Patsy Cline.
20. THE IMMUTABLE TRUTH (L'IMMUTABILE VERITÀ)
Scritto da Kerry Ehrin & Carlton Cuse Diretto da Tucker Gates
Trasmesso per la prima volta il 28 aprile 2014
Trasmesso per la prima volta in Italia su Rai 2 il 4 agosto 2015

Con Rebecca Creskoff (Christine Heldens), Michael Eklund (Zane Morgan), Francis Xavier McCarthy (Declan Rogers), Michael O'Neill (Nick Ford), Kathleen Robertson (Jodi Morgan), Aaron Pearl (Ben), Bonnie Hay (l'infermiera)
Dylan confida allo Sceriffo Romero di avere ucciso Nick Ford e e gli chiede aiuto per ritrovare Norman. I due riescono a salvare il ragazzo il quale è sotto shock non solo per la terribile esperienza vissuta nel cassone, ma anche perché si sono risvegliati i ricordi della notte in cui Miss Watson venne uccisa. Non riuscendo a convivere con questa nuova consapevolezza, sapendo che lo sceriffo vuole sottoporlo alla prova del poligrafo, ruba la pistola di sua madre e fugge nei boschi. Romero però è impegnato insieme a Dylan e a Jodi a sistemare la questione di Zane Morgan una volta per tutte…

  • La canzone "Dream Lover" di Bobby Darin che Norman balla insieme a sua madre è stata pubblicata nel 1959, lo stesso anno in cui Robert Bloch scrisse il racconto "Psycho".
  • Norma guarda il figlio dormire seduta su una sedia a dondolo, un inquietante richiamo al film di Alfred Hitchcock. Così come lo sguardo dritto nell'obiettivo di Norman alla fine di questo episodio e quindi di questa stagione.
SERIE TV "BATES MOTEL"
Testi di Renata Bertola
Grafiche e web-mastering Claudio Secco
- Tutti i diritti di riproduzione e trascrizione riservati -
 
Torna ai contenuti | Torna al menu